Questo sito usa esclusivamente cookies tecnici e di funzionalità. E' possibile leggere l'informativa al seguente link

Venerdì, 12 Febbraio 2021 16:45

Antonelli: "La Regione pronta a valorizzare il biodistretto"

"Insieme al presidente della Commissione attività Produttive, Fabio Zorzi e al consigliere Petrillo, ho accompagnato il presidente di Arsial Mario Ciarla e la consigliera regionale Marta Bonafoni a visitare alcune aziende del biodistretto etrusco-romano che si è costituito tra Fiumicino e Cerveteri". Lo dichiara l'assessora alle Attività produttive Erica Antonelli.

"Quello del biologico è un comparto molto importante e con grandi potenzialità - aggiunge Zorzi - e con grandi possibilità di crescita anche in termini di riscontro tra i consumatori. Per questo è importante che le istituzioni, Comune e Regione in testa, lavorino in sinergia per potenziare il settore e stimolarne lo sviluppo".

"Il potenziale del settore biologico ha risvolti sul mondo del turismo e anche in termini di innovazione tecnologica e di sviluppo delle politiche ambientali - commenta Petrillo -. La creazione del biodistretto, della cui legge la consigliera Bonafoni è stata promotrice, ha proprio lo scopo di favorire forme di agricoltura innovative e sostenibili, per di più nel momento in cui le politiche green sono nell'agenda politica di tutto il mondo".

"Come amministrazione stiamo preparando la delibera che sancisce l'adesione del Comune al biodistretto in qualità di socio - conclude Antonelli -. Questo ci permetterà anche di coinvolgere sempre più aziende biologiche del territorio e di sensibilizzarle perché entrino a far parte del distretto".

Fiumicino, 12 febbraio 2021

visita biodistretto arsial3