Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Mercoledì, 18 Settembre 2019 15:15

Calicchio: “In onore dell’imperatore Traiano, di cui ricorre oggi il compleanno, nei prossimi mesi tanti eventi nelle scuole del territorio”

“Festeggiamo oggi i 1966 anni dalla nascita di Marco Ulpio Nerva Traiano, il lungimirante Imperatore romano, di origini ispaniche, conosciuto e ricordato al mondo come ‘Optimus Princeps e Grande Generale’, per le sue memorabili doti politiche, amministrative e commerciali”. Lo dichiara l’assessore alla Scuola e Politiche Giovanili Paolo Calicchio.

“L'Assessorato, per dare lustro a questa importante data – prosegue - dedicata all'Imperatore al quale, più di tutti, dobbiamo la storia delle nostre origini, ha intenzione di organizzare nei prossimi mesi eventi ludici, sportivi e didattici, promossi all'interno dei nostri istituti scolastici, di ogni ordine e grado, al fine di valorizzare la figura di Traiano e della sua memorabile testimonianza storica. Accanto a Traiano saranno ricordate alcune figure portanti, come le donne della sua famiglia, Plotina, Marciana e Matidia, oltre che il suo prezioso e geniale collaboratore Apollodoro di Damasco, l'architetto creatore del Porto esagonale di Via Portuense e della Colonna Traiana”.

“Si organizzeranno poi – aggiunge Calicchio – durante l'anno scolastico, varie iniziative formative e ludiche dedicate alla valorizzazione e conoscenza dell'Imperatore, con concorsi artistici, presentazioni di libri e mostre di autorevoli storici, archeologi e professori universitari, oltre che documentari e visite guidate in alcuni dei luoghi riconducibili a Traiano.
Vogliamo instaurare legami con altre realtà didattiche e formative europee, realizzare scambi culturali, riservati agli studenti delle scuole superiori, e gemellaggi, con le città maggiormente legate alla figura dell'Imperatore Traiano, in particolare Siviglia per la Spagna, Cluj-Napoca per la Romania e Magonza per la Germania. Tale progetto, che ci auguriamo di poter attuare una volta individuate le idonee risorse, consentirebbe un dialogo interculturale fra i giovani delle diverse città europee accomunate dalla presenza storica dell'Optimus Princeps”.TRAIANOSESTERZIO