Main content

Alert message

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Thursday, 21 March 2019 11:49

Il Comune e la Regione premiano il giovane pugile Valerio Colantoni

È stato consegnato oggi durante il Consiglio straordinario in ricordo delle vittime della mafia un riconoscimento ufficiale al pugile Valerio Colantoni, Campione Italiano 2018 di Boxe cat. Juniores.
A premiare il giovane sportivo il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, la Presidente del Consiglio Alessandra Vona, l’assessore allo Sport Paolo Calicchio e la consigliera regionale Michela Califano.

“Come Amministrazione – ha dichiarato il sindaco Montino – siamo fieri di rendere onore a un giovane sportivo di Fiumicino che ha saputo distinguersi nella sua disciplina a livello nazionale. I ragazzi come lui, attraverso lo sport, portano in alto il nome di Fiumicino in tutto il Paese e spesso anche fuori i confini italiani. Non potevamo che ringraziarlo all’interno della sede istituzionale”.

“Il Consiglio comunale di Fiumicino – aggiunge la Presidente Vona – ha fortemente voluto celebrare con un riconoscimento ufficiale l’eccellente risultato del giovanissimo pugile Colantoni. Ringrazio la consigliera Califano, che a nome della Regione Lazio, ha voluto contribuire nel rendere il giusto omaggio a questo ragazzo”.

“Valerio Colantoni – conclude l’assessore Calicchio – pur con la sua giovanissima età, solo 16 anni, ci ha abituati a vittorie e successi importanti. Oggi, da campione italiano della sua categoria, il Comune lo ringrazia per aver saputo promuovere una bellissima immagine di sano sport, in cui determinazione e impegno portano a grandi risultati”.

 

Fiumicino 21 marzo 2019

premiazione colantoni