Questo sito usa esclusivamente cookies tecnici e di funzionalità. E' possibile leggere l'informativa al seguente link

Mercoledì, 25 Novembre 2020 17:34

Polizia locale, violazione della legge sull’immigrazione: scatta la denuncia

L’intensa attività d’investigazione da parte degli uomini della Comandante della Polizia locale Luciana Franchini sta portando a importanti risultati anche nell’ambito degli illeciti in violazione alle leggi sull’immigrazione, come nel recente caso scoperto a Isola Sacra.
La Sezione Polizia Amministrativa, diretta dal Commissario Coordinatore Riccardo Pontillo, sotto la guida del Vice Ispettore Domenico Bordignon, ha scoperto che un cittadino bengalese di 47 anni ha trasformato abusivamente il seminterratto dell’abitazione affittata al fine di farne un uso abitativo per se e per la propria famiglia. Contestualmente, lo stesso, ha poi affittato il resto dell’abitazione a numerosi cittadini stranieri con regolare permesso di soggiorno, anche per brevi periodi, senza contratto e facendosi pagare “in nero”. Inoltre si è scoperto che l’uomo ha versato ai proprietari dell’immobile in questione somme di locazione maggiorate, rispetto a quelle contrattualmente previste, eludendo gli obblighi fiscali.
Dai riscontri è scaturita la denuncia all’Autorità Giudiziaria per i reati edilizi e per la violazione della legge sull’immigrazione causata dall’omessa denuncia all’Autorità di PS relativamente agli stranieri ospitati. Infine, ai fini dell’accertamento degli illeciti fiscali, è stata informata l’autorità competente.

polizia