Questo sito usa esclusivamente cookies tecnici e di funzionalità. E' possibile leggere l'informativa al seguente link

Lunedì, 02 Novembre 2020 11:54

Procedura aperta alla partecipazione per l’adozione del Codice di comportamento dei dipendenti della Città di Fiumicino, ai sensi dell’art. 54, comma 5, del d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165

Prot. n. 147275 del 02/11/2020

AVVISO PUBBLICO

Procedura aperta alla partecipazione per l’adozione del Codice di comportamento dei dipendenti
della Città di Fiumicino, ai sensi dell’art. 54, comma 5, del d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165

Richiamati:

  • la legge 6 novembre 2012, n. 190 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione” e s.m.i.;
  • il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e s.m.i.;
  • il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della amministrazioni pubbliche” e s.m.i.;
  • il decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 62 “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165”;
  • la delibera 75/2013 dell’Autorità nazionale anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle pubbliche amministrazioni “Linee guida in materia di codici di comportamento delle pubbliche amministrazioni (art. 54, comma 5, d.lgs. n. 165/2001, come modificato dall’art. 1, comma 44, della legge n. 190/2012)”;
  • la delibera n. 177 del 19 febbraio 2020 dell’Autorità nazionale anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle pubbliche amministrazioni “Linee guida in materia di codici di comportamento delle pubbliche amministrazioni, che prevede misure di revisione e di aggiornamento per i Codici di comportamento della Amministrazioni pubbliche”, in sostituzione delle precedenti di cui alla deliberazione n. 75/2013;

Dato atto che:

in attuazione delle disposizioni normative introdotte (art. 54, comma 5, d.lgs. n. 165/2001 e art. 1, comma 2, d.P.R. n. 62/2013) e delle indicazioni fornite dall’Autorità Nazionale Anticorruzione con propria deliberazione n. 75/2013, la Città di Fiumicino ha provveduto a definire un proprio Codice di comportamento aziendale, nel quale sono state individuate specifiche regole comportamentali, tenuto conto del contesto organizzativo di riferimento, approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 111 del 22 ottobre 2020;

in attuazione della citate disposizioni normative le previsioni del codice di comportamento devono essere coordinate con il PTPCT in quanto, per la nuova configurazione dei codici all’interno della disciplina anticorruzione, gli stessi divengono soprattutto uno strumento di contrasto alla corruzione, intesa in senso lato, ossia devono costituire strumento di orientamento al personale verso le regole di sana gestione;

il Codice di comportamento dei dipendenti della Città di Fiumicino, una volta approvato con deliberazione della Giunta comunale n. 111 del 22/10/2020, viene sottoposto all’attenzione degli stakeholder, quali Cittadini, Organizzazioni Sindacali, Associazioni di consumatori e degli utenti, Ordini professionali e imprenditoriali, portatori di interessi diffusi e, in generale, di tutti i soggetti che fruiscono delle attività e dei servizi prestati dalla Città di Fiumicino, ai fini delle proposte di integrazione;

Tutto ciò premesso

Al fine di assicurare il massimo coinvolgimento nella presente procedura aperta, si invitano i Cittadini, le Organizzazioni Sindacali, le Associazioni di consumatori e degli utenti, gli Ordini professionali e imprenditoriali, i portatori di interessi diffusi e, in generale, tutti i soggetti che fruiscono delle attività e dei servizi prestati dalla Città di Fiumicino a far pervenire proposte di integrazione redatte secondo lo schema che viene allegato al presente avviso.

Per agevolare l’individuazione delle modifiche ed integrazioni di nuova introduzione, contestualmente all’indizione del presente Avviso si procede alla pubblicazione dell’allegato prospetto che reca il vigente Codice di comportamento comunale raffrontato con il nuovo testo recante, in neretto, le modifiche e le integrazioni introdotte.

Il presente avviso viene pubblicato all’Albo pretorio on line dal 2 novembre 2020 al 12 novembre 2020 nonché sul sito istituzionale dell’Ente.

Le eventuali proposte di integrazione dovranno pervenire, utilizzando l’allegato modulo, entro il giorno 12 novembre 2020, al Comune di Fiumicino – Piazza Gen. C.A. Dalla Chiesa n. 78 – 00054, all’attenzione del Segretario generale, in qualità di responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza, secondo una delle seguenti modalità:

  • PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (l’invio tramite PEC può avvenire unicamente da indirizzo di posta elettronica certificata);
  • raccomandata A/R.

Tali proposte di integrazione saranno oggetto di valutazione ai fini dell’eventuale inserimento in vista della definitiva approvazione del Codice di comportamento della Città di Fiumicino.

Informativa sul trattamento dei dati personali

In osservanza al Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR), articoli 13 e 14, e successive integrazioni e modificazioni, siamo a fornire le dovute informazioni in ordine al trattamento dei suoi dati personali.

  • ai sensi dell’art. 26 del GDPR Titolare del trattamento è il Comune di Fiumicino, in persona del legale rappresentante pro-tempore, Piazza Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, 78 – 00054 Fiumicino (RM), Centralino 06.65210.245, codice fiscale 97086740582, partita IVA 02305601003, PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
  • ai sensi dell’art. 38 del GDPR, il Responsabile per la protezione dei dati personali è indicato in calce sulla home page del sito web istituzionale e potrà essere contattato all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La presente è un’informativa sintetica, si rimanda al testo completo dell’informativa generale consultabile nel sito di questa Amministrazione, sotto la voce “privacy”, all’indirizzo:

https://www.comune.fiumicino.rm.it/index.php?option=com_k2&view=item&layout=item&id=71&Itemid=201&lang=it.

Si informa che, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR), i dati forniti saranno utilizzati per lo svolgimento dell’istruttoria relativa al procedimento cui i dati si riferiscono.

I dati forniti saranno trattati dal personale in servizio presso l’Area – ufficio di competenza, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e potranno essere comunicati ai soggetti istituzionali nei soli casi previsti dalle disposizioni di legge o di regolamento, o a terzi interessati nel rispetto della normativa disciplinante l’accesso.

Soggetto delegato per il trattamento dei dati è il Dirigente dell’U.O. di competenza.

I dati saranno trattati per il tempo stabilito dalla normativa nazionale e l’interessato ha il diritto di accedere ai propri dati personali e di ottenere la rettifica degli stessi nonché di rivolgersi all’autorità Garante per proporre reclamo(*).

(*) Link alla pagina del Garante contenente indicazioni per proporre reclamo

https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/4535524.

Con l’invio di proposte e/o osservazioni, l’utente acconsente al trattamento dei dati personali indicati nel modulo allegato, secondo le modalità riportate nell’informativa generale consultabile nel sito di questa Amministrazione, sotto la voce “privacy”.

Fiumicino, dalla Residenza comunale, il 2 novembre 2020

Il Segretario generale

Responsabile della prevenzione della corruzione
e per la trasparenza

Dott.ssa Roberta Fusco