Questo sito usa esclusivamente cookies tecnici e di funzionalità. E' possibile leggere l'informativa al seguente link

tomba flaianoEnnio Flaiano (Pescara, 5 marzo 1910 – Roma, 20 novembre 1972)

Ennio Flaiano è stato uno scrittore, sceneggiatore e giornalista italiano. Dal 1943 inizia a lavorare per il cinema con Federico Fellini, Alessandro Blasetti, Mario Monicelli, Michelangelo Antonioni e molti altri. Tra il 1947 e il 1971 scrive alcune tra le più belle sceneggiature del cinema del dopoguerra. La figlia Lelè morirà nel 1992. La moglie Rosetta si è spenta alla fine del 2003.

La famiglia è riunita nel cimitero di Maccarese. Sembra quasi confermare il difficile rapporto di Flaiano con Roma il fatto che la tomba dell'autore si trovi a Maccarese (Fregene), dove Flaiano visse diversi anni.

Dal 1969 in suo onore il Teatro Arlecchino diventa Teatro Flaiano, in via S. Stefano del Cacco. Produsse opere narrative e varie prose tutte caratterizzate da una vena satirica ed un vivo senso del grottesco.

Introdusse nella lingua italiana la nota espressione "saltare sul carro del vincitore", così come molti altri aforismi. Fu il primo vincitore del Premio Strega, nel 1947, con il suo più famoso scritto, Tempo di uccidere.

 

 

Altro in questa categoria: « Villa Giuglielmi Museo delle navi »